Credito Cooperativo Veneto: accordo sul PdR 2019



Sottoscritto il 18/11/2019, tra la Federazione Veneta delle Banche di Credito Cooperativo e FABI, FIRST-CISL, FISAC-CGIL, UILCA, si è sottoscritto l’accordo regionale sul Premio di Risultato 2019


Le Parti, con la firma del presente accordo, hanno proceduto alla verifica dei dati di bilancio relativi all’anno 2018, relativamente al Premio di Risultato da erogare per l’anno 2019. Le parti hanno inteso altresì riconoscere ai dipendenti delle BCC/CRA aderenti alla Federazione, la possibilità di optare, volontariamente, in tutto o in parte, per le prestazioni di welfare.
Il Premio di Risultato 2019, fermo restando quanto stabilito dai successivi articoli del presente accordo, dovrà essere erogato con il cedolino stipendio del mese di dicembre dell’anno 2019, al personale che – in servizio nel mese di erogazione – abbia prestato attività lavorativa nel corso dell’anno di misurazione.
Gli importi dei premi aziendali da distribuire nelle Aziende indicate nell’art. 1 del CIR del 5/3/2010, relativamente all’anno 2019 (bilanci 2018), sono quelli risultanti nella “tabella PDR 2019” che segue:.



















































































































































Abi

Denominazione

Dipendenti 31/12/2018

Premio di Risultato

Premio medio

86108 Banca dei Colli Euganei CC – Lozzo Atestino Soc.Coop. 76 84.255 1.109
89821 Banca Adria Credito Cooperativo del Delta Soc.Coop. 141 125.516 890
89862 Rovigo Banca Credito Cooperativo Soc.Coop. 155 117.751 760
70748 Banca di Monastier e del Sile C.C Soc.Coop. 193 112.421 582
85118 CRA di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti CC Soc.Coop. 71 156.145 2.199
89177 Credito Trevigiano BCC Soc.Coop. 235 219.799 935
89656 Banca S.Biagio del Veneto Orientale di Cesaroio, Fossalta di P. e P. 123 201.449 1.638
83154 Valpolicella Benaco Banca CC (Verona) Soc.Coop. 93 116.997 1.258
83220 Banca Veronese CC di Concamarise Soc.Coop. 136 194.663 1.431
84814 Cereabanca 1897 Soc.Coop. 75 23.463 313
89102 CRA di Vestenanova CC Soc.Coop. 55 126.109 2.293
84160 Veronabanca CC Cadidavid S.c.p.a. 86 214.010 2.488
88070 Banca San Giorgio Quinto Valle Agno Credito Coop.Soc.Coop. 228 295.476 1.296
87320 BCC Vicentino – Pojana Maggiore (Vi) Soc.Coop. 128 57.409 449
83998 CRA di Brendola CC Soc.Coop. 248 468.187 1.888
89045 BCC delle Prealpi Soc.Coop. 335 797.615 2.381
87494 Centromarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia 342 504.278 1.474
84525 Bcc di Venezia, Padova e Rovigo – Banca Annia Soc. Coop. 321 134.553 419
87288 Banca Patavina C.C. di Sant’Elena e Piove di Sacco Soc.Coop. 327 570.551 1.745
70847 Banca della Marca CC Soc.Coop. 379 672.735 1.775
86694 Banca Aito Vicentino CC di Schio, Pedemonte e Roana – Soc.Coop. 130 188.543 1.450
85902 Centroveneto Bassano Banca – Credito Cooperativo 255 594.484 2.331
     
Totale 4.132 5.976.409 1.446


Il Premio di Risultato da erogare nell’anno 2019 viene disciplinato con gli stessi parametri della contrattazione collettiva nazionale ed integrativa, come da accordo tra le Parti.
Le Parti, ai sensi dell’art. 1, comma 184, della legge n. 208/2015, come modificato dall’art. 1, comma 160, lett. a) e d), della legge n. 232/2016, fermo restando quanto stabilito ai punti 2 e 3 che precedono, riconoscono ai dipendenti delle BCC ed Aziende aderenti alla Federazione Veneta delle Banche di Credito Cooperativo, che abbiano reddito IRPEF inferiore ad euro 80.000 ed entro il limite di importo complessivo di euro 3.000 lordi, la possibilità di optare per una delle forme di welfare concordate tra le Parti, incluso il versamento alla Previdenza complementare, in sostituzione, in tutto in parte, dell’importo maturato a titolo di Premio di risultato 2019.
In caso di opzione per il versamento del Premio di Risultato per la fruizione dei servizi welfare l’azienda aggiungerà un contributo a proprio carico del 20% dell’importo stesso.
I servizi di welfare opzionabili per il lavoratore e/o i suoi parenti entro il secondo grado, anche non conviventi sono quelli previsti dalle normative vigenti e dalle piattaforme in uso presso le singole Banche.
L’eventuale richiesta di conversione dell’importo liquidato a titolo di Premio di Risultato 2019 in servizi welfare dovrà essere formalizzata all’azienda entro e non oltre il termine del 29/11/2019.